venicecityguide

Search
Generic filters
Search
Generic filters
VENEZIA NEWS
#267
Settembre
2022

COVER STORY

«Il film non è convenzionale, vuole essere un’esperienza sensoriale ed emozionale. Le ambizioni del regista erano chiare: desiderava che il mondo provasse che cosa realmente significa essere non solo Marilyn ma anche Norma Jeane. È il modo più audace, impenitente e femminista di accostarsi alla sua storia». Così Ana de Armas descrive Blonde, attesissimo lavoro che il regista australiano Andrew Dominik porta in Concorso a Venezia, di cui la giovane attrice cubana sarà protagonista.

Il film ha suscitato grandi lodi e forti critiche, una lunga standing ovation in sala così come pareri sconcertati da parte di alcuni cinefili. Certamente da vedere, dunque, al cinema o in streaming (sarà su Netflix dal 28 settembre).

A questo link la sinossi, il trailer, un approfondimento sul libro omonimo di  Joyce Carol Oates da cui è tratto e un nostro parere sull’”esplosione” dei biopic al cinema.

CONTENTS

ART

Ai Weiwei. La Commedia Umana | Anselm Kiefer | Anish Kapoor | Emilio Isgrò – Una vela per Pasolini | Oscar Murillo | Surrealismo e magia | Wassily Kandinsky | The 1st Annual METAVERSE Art @VENICE | Personal Structures – Reflections | Museo Correr, Sale Reali | Vivaci Trasparenze: ceramiche di Yaozhou | Palazzo Fortuny | The Italian Glass Weeks | Venini: Luce 1921-1985 | Glasstress 2022 | Judi Harvest | Letizia Cariello (Letia) | Miresi | Radici | Franca Faccin | Galleries

MUSIC

Intervista a Lucia Ronchetti, 66. Biennale Musica | Intervista a Gianmario Borio | Intervista a Michel van der Aa | Leoni: Giorgio Battistelli, Ars Ludi | N.E.S.E.V.E.N. | Simon Steen-Andersen | Mehdi Jalali | Paolo Da Col | Helena Tulve | Shenandoah Conservatory | Yvette Janine Jackson | Alexander Schubert | Paolo Buonvino | Lezioni di Musica | Annelies Van Parys | Biennale College Musica

THEATER

Teatro Open Air | Il fuoco sapiente | Estate Teatrale Veronese | Classici al Teatro Olimpico | La Luna nel Pozzo | Venere in Teatro

CINEMA

Intervista a Alberto Barbera, Venezia 79 | Intervista a Gian Piero Brunetta, critico cinematografico

TRADITION

Regata Storica

TASTE

Subodh Gupta. Cooking the world | Oste Mauro Lorenzon | Fabio Parasecoli. Gastronativism | Reservations: Nutrimenti

CITY GUIDE

79ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

HIGHLIGHTS

Festival District
79. MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
90 anni di Mostra, 14esima edizione a cura di Alberto Barbera. Cinema d’autore dalle mille geografie del mondo, la conferma del cinema hollywoodiano, Orizzonti come sezione sempre viva nella selezione e nel lancio dei nuovi protagonisti del cinema di domani. Per queste e mille altre ragioni Venezia si conferma capitale mondiale della settima arte. 
A forza di braccia
REGATA STORICA
La Serenissima celebra la tradizione millenaria della Voga alla Veneta in una caleidoscopica festa di sport e colori. La città si ritrova lungo il Canal Grande ad ammirare il corteo dogale che riporta le lancette indietro nel tempo, prima della sfida all’ultimo respiro
Playing with Fire
LA COMMEDIA UMANA
Ai Weiwei e Adriano Berengo, fuoriclasse dell’arte contemporanea, disegnano nella palladiana Chiesa di San Giorgio Maggiore una mostra che sa di artigianalità millenaria. Le loro inesauribili pulsioni visionarie si materializzano e sublimano nell’enorme lampadario in vetro La Commedia Umana, opera si straordinaria complessità realizzativa e di rara suggestione.
Il domani già scritto
66. BIENNALE MUSICA
Lucia Ronchetti chiama a raccolta compositori e musicisti che con le loro nuove sperimentazioni si prendono la responsabilità di costruire il teatro musicale del domani attraverso una rivisitazione rispettosa e originale dello sconfinato repertorio veneziano. Giorgio Battistelli e l’ensemble Ars Ludi gli attesissimi Leoni di un’edizione attesissima per questa trama dialettica tra contemporaneità e storia
En plein air
TEATRO OPEN AIR
Prosa e cabaret invadono Piazzetta Malipiero con nomi come Anna Foglietta, Ascanio Celestini, Giampaolo Morelli e Stefano Chiodaroli a offrire momenti di confronto autentico tra attore e spettatore. Monologhi introspettivi, grandi eventi storici, ricordi personali e satira si mescolano in un appuntamento ad alto tasso emozionale.
Cancellando fioriscono i versi
EMILIO ISGRÒ
L’Edipo Re, la barca di Pier Paolo Pasolini, che per la Mostra del Cinema si trasforma in Isola Edipo per la Mostra del Cinema, diventa un’opera d’arte con l’intervento di Emilio Isgrò che ne decora la vela con le celebri cancellature.