venicecityguide

Search
Generic filters
Search
Generic filters

Chiamale emozioni…

Al via la quarta edizione del Festival delle Idee
di Redazione VeNews

Emozioni collettive è il filo conduttore della nuova edizione del Festival delle Idee, che inaugura il 24 settembre al Toniolo con i Tiromancino per poi proseguire con oltre 30 eventi, tra incontri, presentazioni e spettacoli con altrettanti ospiti di caratura internazionale.

Torna per la quarta edizione il Festival delle idee, inserito tra i Grandi Eventi della Regione del Veneto, patrocinato dalla Regione e dal Comune di Venezia, ideato da Marilisa Capuano per Associazione Futuro delle Idee, organizzato in collaborazione con M9.
Il Festival, che presenta oltre 30 eventi dal 29 settembre al 23 ottobre in diversi luoghi tra Venezia e Mestre, quest’anno riunisce i suoi ospiti attorno al tema Emozioni collettive, espressione di personalità, creatività, passionalità e motore di relazioni: mai come in questo momento storico sentiamo il bisogno di viverle, consapevoli che esse rappresentano un capitale umano insostituibile, tessuto connettivo della nostra esistenza. Nostalgia, fragilità, empatia, gentilezza e gratitudine: cinque emozioni come i cinque sensi, per interpretare al meglio il contemporaneo e tracciare un percorso di partecipazione universale.

Il Festival si propone come catalizzatore fondamentale di questa esigenza, mettendo in connessione il pubblico con la voce dei suoi ospiti. Dalla cultura più leggera e pop fino all’eccellenza del pensiero, scandagliando il mondo dell’imprenditoria, della letteratura, della musica, dello sport e del food, in una felice contaminazione continua. Un progetto culturale dall’impostazione moderna, che si interroga sulla sfera emotiva e la percezione del mondo. Numerosissimi gli ospiti per un programma dedicato a pubblici diversi, con particolare attenzione ai giovani.

Dopo l’apertura in anteprima con i Tiromancino, con un concerto acustico e un incontro al Teatro Toniolo il 24 settembre, si entra nel vivo della programmazione con gli appuntamenti ospitati dall’M9 – Museo del Novecento e nelle varie sedi mestrine. Si va da Albertino, icona della musica per la generazione anni ‘80 e ‘90, a Sveva Casati Modignani, Stefano Massini, Juan Gómez Jurado, Umberto Galimberti, Antonio Caprarica, Aldo Cazzullo che interpretano il contemporaneo tramite la parola, il pensiero, la scrittura.

Si raggruppano sotto il segno della visione e dell’innovazione ospiti come Brunello Cucinelli, stilista del made in Italy d’eccellenza, Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, la top model stilista e imprenditrice Regina Schrecker, musa tra gli altri di Andy Warhol.

Dalla rete, arrivano il cantautore/poeta dei millennials Gio Evan, idolo dei social con oltre 1 milione di followers, Enrico Galiano, influencer ideatore della webserie Cose da prof, e l’instapoet canadese Rupi Kaur poetessa, performer, illustratrice, scrittrice da dieci milioni di copie vendute, tradotta in 42 lingue, che chiude il Festival con un evento straordinario, unica data italiana, il 23 ottobre al Teatro Malibran.

PROGRAMMA

ph. Rupi Kaur

Festival delle Idee
Dal 24 Settembre 2022
Al 23 Ottobre 2022