Search
Generic filters
Search
Generic filters

LILIANE LIJN

BORN 1939, New York, USA
LIVES&WORKS London, UK

Pioniera dell’interazione tra arte, scienza e tecnologia, filosofia orientale e mitologia femminile, negli ultimi sei decenni Liliane Lijn ha prodotto un corpus di opere straordinariamente vario, molte delle quali sono oggi conservate in prestigiose collezioni, tra cui la Tate, il British Museum, il V&A di Londra e il FNAC di Parigi. È stata la prima donna a lavorare con il testo cinetico, esplorando sia la luce che il testo già nel 1962, oltre ad essere stata la prima artista donna ad esporre un’opera che incorporava un motore elettrico. La sua pratica spazia tra i medium più diversi: dalla scultura cinetica al film, passando per il testo, la performance e il collage, con cui restituisce la propria personale visione del mondo in «termini di luce ed energia».

SIGNS

  • I am she, Ordet, Milan, Italy, 2020
  • Converse Column, permanent installation, University of Leeds, UK, 2019
  • Thinking Big Concepts for Twenty-First Century British Sculpture, group exhibition, Peggy Guggenheim Collection, Venice, Italy, 2002

MAGAZINE

Venezia News
Cannaregio 563/e
30121 Venezia
t. +39 041 2377739 redazione@venezianews.it
Con il Patrocinio del Comune di Venezia
Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1245 del 4/12/1996

VENEWSLETTER