La settimana dei Padiglioni

Gli eventi delle partecipazioni nazionali in chiusura della 18. Biennale Architettura
di Marisa Santin

L’ultima settimana di Biennale Architettura 2023 offre l’occasione per una visita al Laboratorio del Futuro di Lesley Lokko, che si è articolato anche fra i progetti delle partecipazioni nazionali. Qui un calendario degli eventi di finissage di Australia, Croazia, Filippine, Francia, Grecia, Lituania, Montenegro, Portogallo, Spagna e Svizzera.

AUSTRALIA – unsettling Queenstown

Giardini
24 nov, h. 10-13
Wanderlands: Earth, Story, Time – Cross-pavilion event across Scotland, Ireland, Australia
Il percorso parte dai Docks Cantieri Cucchini a San Pietro di Castello (Scotland + Venice), passa per l’Arsenale (Padiglione Irlanda) e si conclude ai Giardini della Biennale (Padiglione Australia)
INFO

CROAZIA – Same As It Ever Was

Arsenale
25 nov, h. 16-18
Presentazione del libro Designing in Coexistence – Reflections on Systemic Change con i curatori del Padiglione croato Ivica Mitrović, Mia Roth e Tonči Čerina, i curatori del workshop tenutosi a Lonja Markéta Dolejšová and Jaz Hee-jeong Choi e uno degli autori del libro, Michael Smyth
INFO

FILIPPINE – Tripa de Gallina: Guts of Estuary

Arsenale
25 nov, h. 14-16.30
Tavola rotonda The Estuary in Southeast Asia: Reflections on Ecological and Social History, con Anthony D. Medrano e Michel D. Pante. Modera Patrick Flores.
(immagine in evidenza)
INFO

FRANCIA – Ball Theater

Giardini
22-25 nov, h. 11-18
Prospect Station, le Bal Des Nova
All’interno del Ball Theatre del Padiglione Francia vengono progettatati e creati costumi architettonici, tecnici, portatili, azionabili, meccanizzati e fantascientifici: una riflessione sul rapporto tra tecnologia, ambiente e modi di abitare il mondo articolata in diversi momenti:
22 nov
– h. 11 Conferenza Architecture et utopies techniques (Architettura e utopie tecniche) con Fanny Lopez
– h. 15-17 Workshop installazione costumi
– h. 17-18 CosmoDéfilé
23 nov
– h.14-17 Laboratorio di scrittura narrativa
– h.17-18 CosmoDéfilé
24 nov
– h. 11-13 Laboratorio di scrittura narrativa
– h. 17-18 CosmoDéfilé
25 nov
– h. 10 Conferenza La dystopie, un récit positif pour l’architecture (Distopia, una narrazione positiva per l’architettura) di Dominique Rouillard.
– h. 15-16 Discussione Projeter des utopies (Progettare utopie) con Alice Carabédian, Gilles Delalex, Georgi Stanishev, architetti e curatori di Ball Theater
– h. 17-18 CosmoDéfilé
INFO

GRECIA – Bodies of Water

Giardini
18-26 nov, h. 10-18
Performance site-specific Transiens Nostrum_Venice di Christina Nakou e Anna Pangalou

24 nov, h. 16-18
Curatori e artisti presentano la loro idea di collaborazione
INFO

LITUANIA – Children’s Forest Pavilion

Campo della Tana, Arsenale
22 nov
Proiezione continua di otto di cortometraggi documentari prodotti alla fine del corso The Political Ecology of the Spit dell’Accademia di Belle Arti di Vienna
INFO

MONTENEGRO – Mirages of the Future

Palazzo Malipiero
25 nov – Cerimonia di chiusura
– h. 15.30-16.15 Conferenza THE RETURN TO INTEGRITY (Architecture of the future of Montenegro)
– h. 16.30-17.15 Tavola rotonda con discussione e conclusioni
– h. 17.20 Cocktail
INFO

PORTOGALLO – Fertile Futures

Palazzo Franchetti
24 nov
– h. 11 Presentazione numero speciale della rivista Umbigo x Fertile Futures con Andreia Garcia, António Néu, Elsa Garcia, Patrícia Coelho, Daniel Moreira, Rita Castro Neves
– h. 12 Visita guidata all’esposizione con Andreia Garcia (curatrice) e Ana Neiva, Diogo Aguiar (curatori aggiunti)
25 nov
– h. 16 Visita guidata all’esposizione con Andreia Garcia (curatrice) e Ana Neiva, Diogo Aguiar (curatori aggiunti)
– h. 17 Proiezione del documentario Contemporary Dialogues – Fertile Futures
– h. 17.30 Cocktail
INFO

SPAGNA – FoodScapes

Giardini
25 nov, h. 15-17
Final Reports + Compendium, sessione conclusiva della Future Foodscapes Research Unit
INFO

SVIZZERA – Neighbours

Palazzo Trevisan degli Ulivi
25 nov, h. 19
Light & Shadow: Architecture and photography, dialogo pubblico sul futuro della fotografia architettonica, con Hélène Binet, Stefano Graziani, Guido Guidi, Susanne Hefti e Michel Otayek.
26 nov, h. 10
What trees know, tavola rotonda su biodiversità ed ecologia con Alana Chin, Janneke Hille Rius Lambers, Giai Petit e Fred Stauffer
INFO

RELATED ARTICLES