shubert

FRANZ SCHUBERT AMMIRATORE DI BEETHOVEN

Seminari di Musica Antica
venerdì
23 Giugno 2023
alle 18:00

In occasione della nuova edizione dei Seminari di Musica Antica Egida Sartori e Laura Alvini della Fondazione Giorgio Cini, diretti da Pedro Memelsdorff, dal titolo Franz Schubert ammiratore di Beethoven. Trii, op. 99 e op.100, avrà luogo un concerto aperto al pubblico in Sala degli Arazzi. A dirigere il concerto: Andreas Staier – uno dei maggiori tastieristi storici viventi, con un vasto repertorio che spazia dal tardo rinascimento al romanticismo – e Amandine Beyer – una delle più innovative e virtuose violiniste storiche delle ultime generazioni, autrice di importanti incisioni solistiche e orchestrali a suo nome.
Il saggio-concerto finale sarà eseguito da un gruppo di borsisti, selezionati attraverso un concorso internazionale, divisi in due trii, composti ciascuno da un fortepianista, un violoncellista e un violinista, e un fortepianista solista.
Musicisti: Basel Piano Trio con Leo Appel (violino), Pau Fernandez Benlloch (fortepiano), Blai Bosser Toca (violoncello) e Philos Trio con Hyngun Cho (violoncello), Jean-Christophe Dijoux (fortepiano), Liv Heym (violino), Arash Rokni (fortepiano).

Il concerto si tiene a conclusione del seminario Franz Schubert ammiratore di Beethoven. Trii, op. 99 e op.100, a cura dei docenti Andreas Staier e Armandine Beyer. Oggetto delle giornate di studio è il confronto tra i due trii per fortepiano, violino e violoncello di Schubert, op. 99 e op. 100 – composti tra il 1827 e il 1828, durante un periodo in cui il maestro era profondamente commosso per la morte di Beethoven e consapevole della sua fragile salute – e i trii per pianoforte e archi di Beethoven Op. 70 e Op. 97.
L’occasione permetterà così ai partecipanti di apprezzare le affinità e le differenze tra questi due grandi compositori.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

WHERE