Search
Generic filters
Search
Generic filters

THE KINGDOM EXODUS

RIGET II

Proiezione ufficiale

PalaBiennale
13:00
Riget Exodus
di Lars von Trier
con Bodil Jørgensen, Mikael Persbrandt, Tuva Novotny, Lars Mikkelsen, Nikolaj Lie Kaas, Nicolas Bro, Alexander Skarsgård

( 2022, Danimarca, 291')

Era il 1994 quando al pubblico si presentò il primo capitolo di una trilogia promettente, The Kingdom, a metà strada tra il thriller lynchiano e gli orrori di Belfagor. Tre anni dopo il secondo capitolo non tardò ad arrivare. Quest’anno, finalmente, la serie potrà avere degno compimento: Riget Exodus è l’attesissimo epilogo di un conflitto svedese-danese durato troppo a lungo. L’ospedale non smette di celare segreti e a molti dei dubbi rimasti vacanti Karen cerca definitivamente di dare risposte. Sonnambulismo, torture, privazioni, vivide fantasmagorie si condensano in un tutto filosofico dove humour e horror si alternano, si sovrastano e si superano in modo quasi hegeliano.

Lars von Trier

Innovativo, sperimentale, tribolante, von Trier è oggi uno dei più influenti registi e sceneggiatori nel panorama cinematografico internazionale. Originario di Kongens Lyngby, Danimarca, dove nasce nel 1956 in un clima di massima libertà e autodisciplina, il suo nome è strettamente legato a successi televisivi e cinematografici quali la miniserie horror-comica The Kingdom (1994) e il film The Kingdom 2 (1997), seguiti ai primi grossi successi esteri di L’elemento del crimine (1984) ed Europa (1991), premiati al Festival di Cannes. Numerosi altri riconoscimenti si aggiungono coi film Le onde del destino (1996), Dancer in the Dark (2000), Melancholia (2011). Tra i fondatori del movimento Dogma 95, Trier è anche autore di Antichrist (2009) e Nymphomaniac (2013).

trailer

Riget Exodus è l’attesissimo epilogo della trilogia The Kingdom