Gelateria Nico

Con la sua terrazza sull’acqua è uno dei punti più conosciuti e frequentati di Venezia. Un locale nato negli anni Venti del secolo scorso, quando la migrazione verso la Laguna avveniva dall’entroterra e più di qualche famiglia riuscì a gettare le basi di solide imprese capaci di prosperare ancora oggi. Da subito Giovanni Causin, detto Nico, arrivato da Musestre, un piccolo paesino nel Trevigiano, riuscì a convincere il pubblico con la bontà dei suoi gelati e soprattutto ebbe la geniale intuizione di proporre una specialità che sarebbe diventata la ragione stessa dell’andare da Nico: il gianduiotto, ovvero un mattoncino gelato di gianduia affogato in un bicchiere di vetro riempito di panna montata, che deborda ai due lati, senza nessuna ulteriore aggiunta. Prodotti freschissimi, senza variazioni, da allora a oggi.

www.gelaterianico.com
MAP
MAP
Fondamenta Zattere Al Ponte Lungo
922 Venezia
Come arrivare
MAGAZINE
VENEZIA NEWS #284-285
ONGOING
RELATED ARTICLES

Il gelato a Venezia? Il gianduiotto di Nico